Gnocchi di zucchina

Gnocchi di zucchina

Gli Gnocchi di zucchina sono un piatto estivo semplice da preparare, una variante dei classici gnocchi facile da preparare e molto versatili.

Questi gnocchi di zucchina sono senza patate e senza uova, ideali per tutti anche per chi soffre di intolleranze alle uova. Hanno un indice glicemico basso e vengono preparati con solo due ingredienti, zucchine e farina a basso indice glicemico.

Gli gnocchi di zucchine light si preparano velocemente e si sposano bene con qualsiasi condimento, io per esempio li ho conditi con della semplice salsa di pomodoro fatta in casa, ma possono essere conditi anche con del semplice pesto fatto in casa o con una crema di ricotta fresca.

Suggerimento -> Puoi preparare gli gnocchi di zucchine anche in abbondanza e conservarli per qualche mese nel congelatore di casa.

Potrebbe interessarti anche ->

Gnocchi di zucchina

Gnocchi di zucchina

Ingredienti per 4 persone

  • 300 g zucchine
  • 150 g di farina a basso indice glicemico ( trovi la lista qui )

Procedimento

  • Lavate e tagliate le zucchine alle loro estremità. Fatele sbollentare per 10 minuti in acqua salata.
  • Scolatele cercando di eliminare più acqua possibile e inseritele nel mixer e frullatele fino ad ottenere una purea.
  • Versatele in una ciotola e lasciate raffreddare per qualche minuto.
  • Aggiungete alla purea poco per volta la farina e mescolate per incorporarla, fino ad ottenere un impasto omogeneo.
  • Trasferite su una spianatoia ricoperta di farina e lavorate l’impasto fino ad ottenere un panetto, se dovesse risultare troppo appiccicoso aggiungete altra farina.
  • Dividete l’impasto ottenuto in cordoli e iniziate a tagliarli a tocchettini di 2/3 cm.
  • Man mano che li preparate riponeteli su un vassoio infarinato e lasciate riposare 30 minuti.
  • Cuoceteli in abbondante acqua salata, scolandoli non appena inizieranno a salire e conditeli a piacere.
  • Il vostro piatto è pronto.

Buon appetito!

Seguimi anche su Facebook e Istagram per restare più facilmente in contatto e scoprire nuove ricette.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.