Gnocchi di cavolfiore

Gli gnocchi di cavolfiore sono un’altra alternativa ai classici gnocchi di patate.

Gli gnocchi di cavolfiore sono un’altra idea carina per far mangiare le verdure anche ai più piccoli. Inoltre, sono preparati senza uova e sono a basso indice glicemico.

Leggi anche-> Gnocchi di ricotta, Gnocchi di zucchina, Gnocchi con farina di ceci, Gnocchi di zucca.

Ingredienti per 4 persone

Procedimento

  • Lavate e mondate le cimette del cavolfiore.
  • Sbollentate in abbondante acqua salata per 10 minuti circa o cuocete al vapore.
  • Scolate bene e lasciate raffreddare.
  • Mettete il cavolfiore in un mixer da cucina insieme all’olio e a una parte della farina.
  • Mescolate gli ingredienti per bene e trasferite il composto su una spianatoia.
  • Continuate a lavorare l’impasto aggiungendo poco per volta la farina.
  • Impastate fino a quando non otterrete un panetto compatto e non appiccicoso.
  • Dividete il panetto in 4 parti e iniziate prima a formare dei filoncini e poi a tagliare con un coltello per formare gli gnocchi.
  • Se volete dare la classica forma rigata agli gnocchi, potete usare il rigagnocchi o il retro di una forchetta.
  • Il vostro piatto è pronto!

Buon appetito!

Seguimi anche su Facebook e Istagram.

Print Friendly, PDF & Email

2 pensieri su “Gnocchi di cavolfiore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *