Sformatini di asparagi

Gli sformatini di asparagi sono un antipasto raffinato dal sapore delicato e primaverile e sono soprattutto  ideali se volete stupire i vostri ospiti con poco.

Questi sformatini di asparagi sono ricchi di fibre e grassi, sazianti e a basso indice glicemico. Potete servirli con una salsa di pomodoro d’accompagnamento o altre salse a vostro piacere, io li ho accompagnati con una maionese alle mandorle.

Ingredienti5/6 sformatini

  • 500 g di asparagi
  • 150 g di pistacchi
  • 4 uova
  • 150 ml di latte
  • Olio evo
  • 1 cucchiaino di curry
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione

  • Pulite gli asparagi, eliminate la parte e legnosa e lessateli in abbondante acqua salata; scolateli e tamponateli con carta assorbente.
  • Tritate finemente i pistacchi e distribuite metà del trito in 4 stampi di ceramica da soufflé leggermente oleati, facendo aderire le briciole di pistacchio anche ai bordi.
  • Tenete gli stampi in frigo. Nel frattempo frullate gli asparagi fino ad ottenere una purea senza filamenti, unite le uova, il latte, il curry, un pizzico di sale e pepe e mescolate bene tutti gli ingredienti.
  • Versate metà della preparazione negli stampi, spolverate con il trito dei pistacchi e ricoprite con il resto della preparazione.
  • Sistemateli in una pirofila da forno riempita d’acqua fino a metà altezza degli stampi e fate cuocere a bagnomaria in forno preriscaldato a 200° per circa mezz’ora.
  • Sfornateli e serviteli con una salsina d’accompagnamento.
  • Il vostro piatto è pronto.

Buon appetito!

In collaborazione con CuraLife

Seguimi anche su Facebook e Istagram.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *