Peperoni grigliati al forno

Peperoni grigliati al forno

I peperoni grigliati al forno sono un contorno estivo facile e pratico da preparare e sono ideali per accompagnare qualsiasi tipo di secondo, soprattutto di carne. Si condiscono semplicemente con aglio, olio e limone e prezzemolo tritato.

I peperoni arrostiti al forno si preparano facilmente e sono molto economici. Solitamente io ne preparo qualche peperone in più in modo da poterli utilizzare anche per preparare una crema di peperoni per condire la pasta o delle farcie per torte salate o farli diventare delle cotolette.

Potrebbe interessarti anche -> Peperoni gratinati al forno; Cotolette di peperoni; Hummus di ceci e peperoni;Torta salata con peperoni e olive

Ingredienti

  • 4 peperoni
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • sale q.b.
  • 1 limone spremuto
  • olio extravergine d’oliva q.b

Procedimento

  • Lavate bene i peperoni, soprattutto dalla parte del picciolo.
  • Disponeteli interi su una leccarda rivestita di carta forno e infornateli in forno già preriscaldato a 200° per circa 30 – 40 minuti circa.
  • A metà cottura girateli e attendete che finiscano la cottura. I peperoni a fine cottura risulteranno afflosciati e con la buccia bruciacchiata.
  • Terminata la cottura, riponeteli dentro un sacchetto di carta del pane o di plastica per alimenti, chiudetelo e attendete che si raffreddino.
  • Quando si saranno raffreddati prendeteli uno ad uno e iniziate a pulirli. Iniziate togliendo il picciolo cercando di eliminare tutti semi e poi continuate con il spellarli.
  • Riduceteli a striscioline e metteteli in uno scolapasta per qualche minuto in modo da eliminare tutto il liquido di vegetazione.
  • Ponete i peperoni grigliati al forno in una ciotola e conditeli con uno spicchio d’aglio tritato, un pizzico di sale, un ciuffo abbondante di prezzemolo tritato e per finire del succo di limone.
  • Mescolate il tutto e lasciate riposare in frigo per una 10 di minuti prima di servirli.
  • Il vostro piatto è pronto.

Buon appetito!

Seguimi anche su Facebook e Istagram per restare più facilmente in contatto.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *