Zucchine all’aceto

Zucchine all'aceto

Le zucchine all’aceto sono un contorno gustoso e facile da preparare in pochi minuti. Sono un contorno poco calorico, richiedono solo una semplice cottura in padella e poi insaporite con l’aggiunta dell’aceto di vino e si abbinano sia con un secondo piatto di carne che di pesce.

Le zucchine all’aceto in padella sono perfette anche come secondo piatto vegetariano, veloci da preparare e senza rinunciare al gusto, da completare con formaggio o uova, per la parte proteica, e da accompagnare anche a cereali tipo farro, riso e orzo, per la parte dei carboidrati.

Queste zucchine all’aceto sono un contorno estivo che io faccio molto spesso perchè molto pratico, veloce ed economico. E’ un contorno vegetariano che acquista più sapore se lasciato raffreddare e condito con foglie di menta fresche, io ho anche aggiungo delle mandorle tritate per dare più croccantezza al piatto, ma voi potete anche omettere o se preferite sostituire anche con delle nocciole.

Potrebbe interessarti anche ->

Zucchine all'aceto

Zucchine all’aceto

Ingredienti

  • 2 zucchine
  • 1 testa d’aglio
  • 1/3 di bicchiere di aceto di vino rosso
  • foglie di menta
  • Mandorle q.b. ( facoltativo)
  • sale q.b
  • olio extravergine d’oliva q.b.

Procedimento

  • Lavate e tagliate a rondelle sottili le zucchine.
  • In una padella antiaderente mettete uno spicchio d’aglio con un cucchiaio di olio evo.
  • Quando inizierà a dorarsi leggermente, aggiungete le zucchine precedentemente tagliate, un pizzico di sale e fatele saltare in padella. Se è necessario aggiungete un filo d’acqua per non farle attaccare.
  • A metà cottura versate l’aceto sulle zucchine e fate sfumare.
  • Quando l’aceto sarà evaporato, spegnete e mettete le zucchine all’aceto su un piatto da portata e lasciate raffreddare.
  • Aggiungete delle foglie di menta e delle mandorle tritate al coltello e servite
  • Il vostro piatto è pronto.

Buon appetito!

Seguimi anche su Facebook e Istagram per restare più facilmente in contatto e scoprire nuove ricette.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *