Vellutata di porri

La vellutata di porri è una di quelle ricette super facili da preparare che richiede un solo ingrediente.

La vellutata di porri si prepara senza patate e può considerarsi la base di altre vellutate, infatti potrete trasformarla aggiungendo tanti altri ingredienti e renderla ancora più gustosa.

Leggi anche -> Vellutata di cavolo rosso, Vellutata di cavolfiore e yogurt, Vellutata di finocchio, Vellutata di zucchine e porri.

Ingredienti per 4 persone

  • 4 porri
  • 1 l di brodo vegetale
  • olio extravergine d’oliva q.b
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • crostini di pane
  • zenzero in polvere q.b

Procedimento

  • Pulite e tagliate a rondelle i porri, più sottili li tagliate e meno tempo impiegano a cuocersi.
  • In una casseruola mettete un cucchiaio di olio e un filo di acqua e fate soffriggere il porro.
  • Appena si sarà ammorbidito, aggiungete il brodo fino a coprirlo del tutto.
  • Lasciate cuocere per 15 – 20 minuti, dopo avergli fatto raggiungere il bollore, senza coperchio e in modo che il porro rilasci tutto il suo sapore all’interno del liquido di cottura. Aggiustate di sale.
  • Una volta terminata la cottura, con un frullatore ad immersione, frullate.
  • In un padellino a parte mettete a rosolare i crostini di pane con un filo di olio e dello zenzero in polvere, serviranno a dare croccantezza al piatto.
  • Impiattate la vostra vellutata ancora calda e accompagnatela con i crostini aromatizati allo zenzero.
  • Il vostro piatto è pronto!

Buon appetito!

Seguimi anche su Facebook e Istagram.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *