Vellutata di asparagi

La vellutata di asparagi è un piatto semplicissimo e leggero da preparare ed è un modo per gustare gli asparagi in tutta la loro bontà.

La vellutata di asparagi è un piatto primaverile genuino preparato solo con asparagi senza patate, può essere arricchito con crostini di pane, una spolverata di formaggio grattugiato o arricchito con una spolverata di semi oleosi o frutta secca tritata.

Leggi anche -> Vellutata di piselli con gamberi; Vellutata di porri; Vellutata di zucchine e porri

Ingredienti

  • 500 g asparagi
  • 1 cipollotto o 1 cipolla media
  • 1/2 l brodo vegetale
  • sale q.b
  • olio extravergine d’oliva q.b.

Procedimento

  • Pulite gli asparagi togliendo la parte più legnosa e fibrosa con l’aiuto di un pelapatate.
  • Tagliateli a tocchettini lasciando le cimette intere.
  • Tagliate la cipolla grossolanamente.
  • In una pentola mettete gli asparagi e la cipolla già tagliati e copriteli con il brodo vegetale.
  • Fate raggiungere il bollore e lasciateli cuocere a fuoco lento per 15 minuti circa o fino a quando non risulteranno morbidi alla prova forchetta.
  • Uscite prima della fine cottura qualche cimetta di asparago che servirà per la decorazione.
  • Aggiustate di sale e spegnete.
  • Con l’aiuto di un minipimer frullate e se dovesse risultare troppo lenta, rimettete a cuocere per qualche altro minuto per farla restringere.
  • Terminata la cottura, impiattate e decorate con le cimette messe precedentemente da parte e un filo d’olio extravergine d’oliva a crudo.
  • Il vostro piatto è pronto.

Buon appetito!

Seguimi anche su Facebook e Istagram.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *