La regola del monopiatto

Come migliorare la dieta per diabetici.

La regola del monopiatto è stata presentata negli USA nel 2001, in occasione dell’uscita delle Linee guida di sana alimentazione USA. Da qualche anno sta prendendo piede anche qui in Italia, infatti il simbolo del monopiatto sta affiancando la piramide alimentare.

La regola del monopiatto è più immediata nel suggerire come costruire un pasto sano ed equilibrato. Il monopiatto è un aiuto per migliorare la dieta per diabetici o per chi ha un ‘insulino-resistenza da migliorare o per chi vuole mantenere uno stile di vita sano, è un modo semplice ed efficace per costruirsi dei menù equilibrati, nei quali non si esagera con cereali e proteine ( che se in eccesso stimolano comunque la produzione di insulina), ma solo con i salutari ortaggi.

La regola del monopiatto è semplice:

  • Una base di carboidrati complessi ( pane, pasta, riso, patate) che deve corrispondere a 1/4 del piatto.
  • Una componente proteica ( carne, pesce, uova, formaggio, affettato, noci) che deve corrispondere a 1/4 del piatto.
  • Una componente di alimenti ricchi di fibra ( frutta e verdura) che deve corrispondere a 1/2 del piatto.

Il passo successivo a questa regola ci porta a comporre un piatto unico inserendo, sulla base di un carboidrato, un elemento proteico e tante verdure.

Ti suggerisco queste ricette dalle quali puoi prendere spunto per creare un piatto unico completo:

Seguimi anche su Facebook e Istagram.

Print Friendly, PDF & Email

2 pensieri su “La regola del monopiatto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *