All for Joomla All for Webmasters

Crostata salata di zucca

Oggi vi propongo una super crostata salata di zucca semplice e sfiziosa ma arricchita da una frolla alle erbe aromatiche.

Ingredienti

  • 700 g di zucca
  • 250 g di farina
  • 100 g di parmigiano grattugiato
  • 100 g di provolone piccante grattugiato
  • 30 ml di olio
  • 100 g di formaggio spalmabile
  • 1 cucchiaio di salvia
  • 1 cucchiaio di rosmarino
  • acqua q.b.
  • cannella q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Procedimento

  • Tagliate la zucca a spicchi, eliminate i semi e i filamenti con l’aiuto di un cucchiaio. Cuocetele in forno già caldo a 180° per 40 minuti o finché la sarà diventata tenera.
  • In un recipiente versate la farina e aggiungete del sale, la salvia, il rosmarino e l’olio, iniziate a impastare aggiungendo poco per volta l’acqua.
  • Lavorate l’impasto fino ad ottenere un panetto compatto ed elastico, avvolgetelo con della pellicola e lasciatelo riposare in frigo per mezz’ora.
  • Estraete la zucca dal forno, eliminate la scorza e raccogliete la polpa in una ciotola, schiacciatela con una forchetta. Unite i formaggi grattugiati, il formaggio spalmabile, un pizzico di cannella, sale e pepe e mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo.
  • Prendete 2/3 della pasta frolla, stendetela e disponetela nello stampo, oliato e infarinato precedentemente o foderato con carta da forno bagnata e strizzata. Formate un bordo alto circa 2 cm e livellate, tagliando la pasta in eccesso.
  • Bucherellate il fondo della torta con i rebbi di una forchetta e distribuite il composto di zucca, livellando bene la superficie con una spatola inumidita.
  • Stendete la pasta rimasta e ricavate delle listarelle da sistemare sopra la torta a formare un motivo a scacchiera.
  • Infornate la crostata in forno già caldo a 180° per circa 40 minuti, finché la superficie della crostata salata di zucca sarà dorata.
  • Il vostro piatto è pronto per essere servito tiepido.

Buon appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *